venerdì 25 settembre 2009

La rock band romana dei "Linea 4".




















L’astro nascente della musica pop-rock del litorale romano è il gruppo dei “Linea 4”, che prende l’eredità dei disciolti “Tavolo 4”. Un ensemble formato da quattro giovanissimi musicisti: Leonardo Di Fortunato alla batteria, Maurizia Castellari al basso, Irene Schiesaro alle tastiere e Micaela Combi, voce e chitarra elettrica. Questi “Fantastici 4” presentano un genere musicale caratterizzato da una buona struttura ritmica e melodica. La musica dei “Linea 4” attira anche l'attenzione dell'ascoltatore distratto con musica di puro intrattenimento, non impegnativa, anche se sono alla ricerca musicale che crea un "gusto” personalizzato. Tutto ciò si nota dall’esecuzione di cover di brani famosi quali “Albachiara” o “Bruci la città” o di brani inediti come “Io sono qui”, “Un angelo”, “Una regola c’è” e “Senza te”, tutte composizioni di Micaela Combi, con gli arrangiamenti dei “Linea 4”. Conosciamo meglio i membri del gruppo iniziando dal percussionista anziate Leonardo Di Fortunato, la passione per la batteria inizia alla tenera età di cinque anni, nonostante la giovanissima età ha raggiunto un discreto livello musicale grazie al maestro Gianluca Garzia che lo segue, Leo ama la musica punk dei NOFX ed i Green Day. Le tre ragazze del gruppo sono Maurizia Castellari, Irene Schiesaro e Micaela Combi. Maurizia, di Anzio, è il “basso” del gruppo, anche lei figlia d’arte, considerato che la mamma Francesca è un’ottima pianista, Maurizia studia, da circa cinque anni con il maestro Fabrizio Siraco, s’ispira a Michael Peter Balzare (cofondatore dei Red Hot Chili Peppers), ama i Nirvana, Chopin, Blur ed Afterhouse. Irene è la tastierista dei “Linea 4”, studia pianoforte da cinque anni con il maestro Barbara Brindano, la passione per la musica l’accompagna dai primi anni di vita e tra gli autori preferiti cita il compositore e pianista Schumann ed i Beatles. Michela di Nettuno, voce e chitarra elettrica della band inizia a suonare in chiesa da quando aveva dieci anni e la musica l’accompagna in ogni momento della giornata, studia chitarra classica presso la scuola di musica “PentaQuinte” di Nettuno con Fabio Scozzafava, Micaela ama Vasco Rossi ed è autrice d’alcuni brani inediti; leader del gruppo con una voce molto flessibile e tanto carisma. I “Linea 4” sono sicuramente molto affiatati, e quando provano i loro pezzi, nella sala “Amica Voce” ad Anzio, si divertono e si entusiasmano. In brani come “Io sono qui”, la band nettunese denota un'aggressività accattivante tipica della musica rock, aggressività creata dall'utilizzo della chitarra elettrica, mentre quando eseguono “Una regola c’è” vengono alla mente brani della musica rock degli anni settanta. La linea musicale dei “Linea 4” è sicuramente in grado di soddisfare la maggior parte degli utilizzatori di musica leggera. Per altre informazioni e contatti: gdomusica@thecentre.it.

video

Nessun commento: